Informativa e consenso per l'uso dei cookie

Il nostro sito salva piccoli pezzi di informazioni (cookie) sul dispositivo, al fine di fornire contenuti migliori e per scopi statistici. È possibile disattivare l'utilizzo di cookies modificando le impostazioni del tuo browser. Continuando la navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie.

Accetto

Museo delle Sinopie

La sinopia è il disegno preparatorio di un affresco, tracciato dall’artista sul primo strato di intonaco creando a pennello i contorni del disegno con un pigmento rosso, la terra di Sinòpe, da cui prende il nome.

Nel Museo delle Sinopie in piazza del Duomo a Pisa sono conservati i disegni preparatori originali degli affreschi del Camposanto monumentale. Gli affreschi, ad opera di Buffalmacco, Andrea Bonaiuti, Spinello Aretino, Taddeo Gaddi, Benozzo Gozzoli , Piero di Puccio e altri artisti del Medioevo e inizio Rinascimento, furono danneggiati o distrutti durante un incendio causato dai bombardamenti del 1944. In quella occasione furono staccati per essere restaurati, e sotto furono trovati i disegni preparatori perfettamente conservati. Per il restauro fu adibito un padiglione dell’Ospedale di Santa Chiara, progettato da Giovanni di Simone, architetto del primo cantiere del Camposanto. Lo spazio è affacciato sul lato sud della piazza del Duomo, e oggi vi sorge il Museo.

Scatti da Instagram

  • Progetto finanziato a valere sui fondi Legge n. 77 del 20 febbraio 2006 “Misure speciali di tutela e fruizione dei siti italiani di interesse culturale, paesaggistico e ambientale, inseriti nella “lista del patrimonio mondiale”, posti sotto la tutela dell’UNESCO”