Informativa e consenso per l'uso dei cookie

Il nostro sito salva piccoli pezzi di informazioni (cookie) sul dispositivo, al fine di fornire contenuti migliori e per scopi statistici. È possibile disattivare l'utilizzo di cookies modificando le impostazioni del tuo browser. Continuando la navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie.

Accetto

Officina Profumo Farmaceutica di Santa Maria Novella

Quando Caterina dei Medici andò in sposa al Re di Francia portò con sé un’intera corte di artisti che eccellevano in tutte le arti conosciute. In quell’occasione i frati domenicani di Santa Maria Novella crearono per lei un profumo che ancora oggi si trova presso questa antica spezieria .
Rinomata in tutto il mondo e ritenuta tra le attività commerciali più antiche d’Europa, l’Officina Profumo di Santa Maria Novella continua a tramandare l’antica tradizione dei frati domenicani di Santa Maria Novella, eccellendo nelle erbe medicamentose e nei profumi. Nel 1612 fu designata, per volontà del Granduca Ferdinando II dei Medici, quale fonderia di sua Altezza Reale. L’ambiente monumentale, situato in Via della Scala, conserva gli arredi e il fascino dei secoli che lo hanno visto protagonista, nelle varie sale che ospitano anche un museo. Allestito negli ex laboratori di produzione, vi sono esposti gli antichi macchinari utilizzati per le lavorazioni, le ceramiche e gli oggetti di rame e di bronzo.

Scatti da Instagram

  • Progetto finanziato a valere sui fondi Legge n. 77 del 20 febbraio 2006 “Misure speciali di tutela e fruizione dei siti italiani di interesse culturale, paesaggistico e ambientale, inseriti nella “lista del patrimonio mondiale”, posti sotto la tutela dell’UNESCO”