Informativa e consenso per l'uso dei cookie

Il nostro sito salva piccoli pezzi di informazioni (cookie) sul dispositivo, al fine di fornire contenuti migliori e per scopi statistici. È possibile disattivare l'utilizzo di cookies modificando le impostazioni del tuo browser. Continuando la navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie.

Accetto

Piazza della Cisterna

A San Gimignano c’è una piazza che ha una caratteristica forma triangolare. Situata vicino a piazza Duomo, fu realizzata nel XIII secolo seguendo una pendenza naturale del terreno. Il nome della piazza deriva dalla cisterna, a forma ottagonale in travertino, ad uso pubblico che fu costruita al suo centro nel 1273. In precedenza si chiamava Piazza delle Taverne per via delle numerose taverne dove sostavano i viandanti per rifocillarsi

Sul lato sud ovest della piazza vi è l’Arco dei Becci, risalente alla cerchia muraria del X secolo. Sulla piazza si affacciano Palazzo Razzi e Palazzo Tortoli Treccani, insieme a una tipica torre mozza del XIII secolo.

Scatti da Instagram

  • Progetto finanziato a valere sui fondi Legge n. 77 del 20 febbraio 2006 “Misure speciali di tutela e fruizione dei siti italiani di interesse culturale, paesaggistico e ambientale, inseriti nella “lista del patrimonio mondiale”, posti sotto la tutela dell’UNESCO”