Informativa e consenso per l'uso dei cookie

Il nostro sito salva piccoli pezzi di informazioni (cookie) sul dispositivo, al fine di fornire contenuti migliori e per scopi statistici. È possibile disattivare l'utilizzo di cookies modificando le impostazioni del tuo browser. Continuando la navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie.

Accetto

Pieve dei Santi Leonardo e Cristoforo a Monticchiello

La chiesa fu costruita nella seconda metà del 1200 con blocchi squadrati di pietra arenaria locale, ed è quasi spoglia di decorazioni. Sui lati della navata si aprono sei finestre ad arco tondo, mentre il portale è decorato da pilastri con piccole colonne. In alto, separato da una cornice orizzontale, si apre un rosone suddiviso da colonnine, sulle quali si vedono degli archetti trilobati. 

L’interno della chiesa è diverso rispetto all’esterno, essendo stato ristrutturato nel Settecento. Gli affreschi trecenteschi senesi furono nascosti sotto l’intonaco, le finestre otturate e gli spazi alterati per ridurre l’altezza, nascondendo le antiche capriate con travi intarsiate.
Negli anni ‘30 del XX secolo la Soprintendenza della Toscana intervenne con un restauro importante, per liberare la chiesa dalle sovrastrutture barocche. Furono demoliti cinque altari barocchi e ripristinati i tre altari in pietra arenaria posizionati come in antichità. Furono tolti gli intonaci e tornarono alla luce i magnifici affreschi, alcuni perfettamente conservati e altri frammentati. Furono ripristinate le sacrestie e ricostruite le due cappelle laterali. Il restauro ancora oggi non è stato portato a compimento.

  • Progetto finanziato a valere sui fondi Legge n. 77 del 20 febbraio 2006 “Misure speciali di tutela e fruizione dei siti italiani di interesse culturale, paesaggistico e ambientale, inseriti nella “lista del patrimonio mondiale”, posti sotto la tutela dell’UNESCO”