Informativa e consenso per l'uso dei cookie

Il nostro sito salva piccoli pezzi di informazioni (cookie) sul dispositivo, al fine di fornire contenuti migliori e per scopi statistici. È possibile disattivare l'utilizzo di cookies modificando le impostazioni del tuo browser. Continuando la navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie.

Accetto

Rocca di Montestaffoli

La rocca di Montestaffoli si trova nel centro storico di San Gimignano, vi si arriva attraversando Piazza delle Erbe. Rappresenta uno dei nuclei abitativi più antichi di San Gimignano, ma oggi la vediamo nell’aspetto architettonico datole dai fiorentini nel XIV secolo. Aveva una forma pentagonale con torri agli angoli. Una delle due torri quadrate è ancora agibile e vi si gode uno splendido panorama.

La rocca fu smantellata da Cosimo I nel 1555, e per secoli è rimasta in stato di abbandono. Dal 1978 è proprietà del Comune, che vi ha istituito il Parco pubblico della Rocca, sede di eventi, installazioni di arte contemporanea e cinema all’aperto estivo.
Nell’antistante villa Guicciardini è invece ospitato il Museo del Vino Vernaccia di San Gimignano Wine Experience

Scatti da Instagram

  • Progetto finanziato a valere sui fondi Legge n. 77 del 20 febbraio 2006 “Misure speciali di tutela e fruizione dei siti italiani di interesse culturale, paesaggistico e ambientale, inseriti nella “lista del patrimonio mondiale”, posti sotto la tutela dell’UNESCO”