Informativa e consenso per l'uso dei cookie

Il nostro sito salva piccoli pezzi di informazioni (cookie) sul dispositivo, al fine di fornire contenuti migliori e per scopi statistici. È possibile disattivare l'utilizzo di cookies modificando le impostazioni del tuo browser. Continuando la navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie.

Accetto

Torre Chigi

La Torre , una delle più belle di San Gimignano, fu costruita nel 1280 dalla famiglia Useppi.
Una delle sue particolarità è che il portone di ingresso si trova al primo piano. Per dormire tranquilli infatti, a causa delle lotte tra famiglie della città, l’entrata veniva posta al primo piano e durante il giorno si calava una scala per permettere a chi ci abitava di scendere in strada. La scala veniva poi ritirata durante la notte.
Al secondo piano la finestra è una stretta feritoia, con un arco allungato che poggia su mensole. La parte alta, in laterizio, ha due monofore uguali sui primi due piani, mentre l’ultimo piano non ha nessuna apertura.

  • Progetto finanziato a valere sui fondi Legge n. 77 del 20 febbraio 2006 “Misure speciali di tutela e fruizione dei siti italiani di interesse culturale, paesaggistico e ambientale, inseriti nella “lista del patrimonio mondiale”, posti sotto la tutela dell’UNESCO”